Nei circoli Arci ci si incontra, si condividono interessi e passioni, si scopre il piacere di stare e di fare insieme. Si organizzano momenti di socialità, occasioni di formazione e conoscenza, si fa cultura. Ci si batte per i diritti di tutte e di tutti, contro ogni forma di esclusione o discriminazione. Si offre solidarietà e sostegno ai più svantaggiati. Si promuove la pace e la cooperazione fra popoli. Essere socio Arci significa fare da protagonista in un'esperienza collettiva, contribuire concretamente a una società più serena e più giusta.

Tutto ciò è molto bello, un po' filosofico ma anche vero. In altre parole l'Arci permette ad un gruppo di soci volontari, squattrinati e autofinanziati, di gestire un locale, fornendo tutti gli strumenti fondamentali: permessi, licenze, assistenza legale. Solo così possiamo tenere prezzi bar popolari e contemporaneamente organizzare concerti, mostre, dibattiti e molto altro. Offriamo un'alternativa ai locali di tipo commerciale. Al Paz non troverai i fronzoli, le partite di campionato in diretta, le coverband di vasco. Troverai persone con cui chiacchierare, bere, giocare a calcetto, potrai partecipare ad eventi culturali, assistere a concerti di artisti indipendenti, discutere dei problemi legati al territorio e non solo. Il pratica il Paz è una casa dove tutti possono venire, ma per entrare ci vuole la chiave...e la chiave è proprio la tessera!

La tessera al Paz costa 10 euro, è valida tutto l'anno (dal 1 gennaio al 31 dicembre) e ti dà diritto a frequentare il circolo, partecipare a tutte le iniziative, votare il direttivo, proporre idee, collaborare. Inoltre ti garantisce l'accesso a tutti gli Arci d'Italia e offre molti altri vantaggi e opportunità, grazie alle tante convenzioni con teatri, musei, festival, ecc.

Se sei minorenne per fare la tessera occorre una delega da parte di un genitore.

Circolo Arci Paz - via del Pozzo n. 15 - Castano Primo (MI)